È arrivata questa mattina l’ufficializzazione del nuovo tecnico Eziolino Capuano. La società guidata da Mauriello, che ieri ha contrattualizzato il nuovo tecnico senza dare preavviso all’ex Giovanni Ignoffo, presente al Partenio-Lombardi per allenare la squadra, questa mattina, tramite il comunicato che allegriamo, ha spiegato il motivo della scelta.

A seguito di profonde riflessioni, l’Us Avellino comunica di aver ritenuto opportuno interrompere il rapporto con Giovanni Ignoffo. La società ringrazia il mister per il prezioso contributo offerto in questo avvio di campionato, augurandogli le più sentite fortune umane e professionali.

L’incarico di allenatore della prima squadra è stato affidato a Ezio Capuano. Nato a Salerno il 19 gennaio 1965, Capuano vanta oltre 300 panchine tra Lega Pro e Serie D, affermandosi nel corso degli anni come uno degli allenatori più esperti e preparati della categoria. Le ultime esperienze sono state tutte in lega Pro: con l’Arezzo, stagioni 2014/2015 e 2015/2016, il primo anno accarezza i playoff. Dopo aver raggiunto la salvezza anche con il Modena (stagione 2016/2017), nella stagione 2017/2018 è costretto a lasciare la guida della Sanbenedettese da secondo in classifica ad una giornata dal termine della stagione regolare. Lo scorso anno, subentrato in corsa ad inizio girone di ritorno, ottiene una straordinaria salvezza con il Rieti. Ad affiancare mister Capuano ci sarà il suo vice allenatore, Giuseppe Padovano.

Mister Capuano dirigerà la doppia seduta odierna (ore 10.00 porte aperte, ore 15.00, porte aperte) e sarà presentato alla stampa alle ore 18.00 presso la sala “A.Scalpati” dello stadio Partenio-Lombardi.