Grottaminarda. Ancora una richiesta, che arriva sotto forma di segnalazione, da parte del gruppo”Insieme per Grotta-Bene Comune ” ed ha come destinatari il sindaco Angelo Cobino e l’assessore all’ambiente Marcantonio Spera. Chi siede tra i banchi dell’opposizione di palazzo Portoghesi, infatti, sottolinea in una lettera che si può vedere anche sui social la situazione non proprio delle migliori che stanno vivendo alcune zone della cittadina ufitana. Si tratta, come scrivono in una richiesta protocollata agli uffici comunali, di cinque siti ormai diventati “una discarica”. E sono: contrada Toppolo, Macchie e Filette e Bisciglieto. E, in più, anche l’isola ecologica soffre lo stesso problema. Quindi, i quattro consiglieri comunali di opposizione chiedono” l’immediato intervento volto alla raccolta dei rifiuti con successiva bonifica delle aree” in modo da salvaguardare l’ambiente e tutelare la salute dei cittadini.

 Giancarlo Vitale