L’aut aut della cordata Izzo – Circelli con la richiesta delle dimissioni di De Cesare (consigliere) e di Mauriello (presidente) dal CDA dell’U.S. Avellino, come espressamente richiesto nel comunicato stampa (che abbiamo inserito nel sito nella giornata di ieri), non sono arrivate alle ore 12:00 di questa mattina e, anche orfa che vi scriviamo, non si hanno notizie in merito.

A questo punto, l’interesse della nuova ‘cordata’, come accennato ieri nel comunicato dovrebbe essere decaduta anche se, sembra che sia stato comunque già stato fissato l’appuntamento dal notaio per lunedì a Napoli.

Al momento, circola voce che De Cesare vorrebbe/potrebbe restare il ‘patron dell’U.S.Avellino 1912’.