Il Volley Bellizzi ospita il Centro Volley San Marco

148

Il Volley Bellizzi ospita il Centro Volley San Marco
Meneghetti: «C’è grande voglia di riscatto»

Il Volley Bellizzi si prepara a scendere in campo per il primo match casalingo del nuovo anno. Nel 10° turno del campionato di Serie D, le ragazze di coach Meneghetti ospiteranno al “PalaBerlinguer” il Centro Volley San Marco. Inizio di partita alle ore 20:30.

Dopo la sconfitta patita sul campo del Napoli Pianura Volley, c’è voglia di riscatto nella compagine gialloblu. Memoli e compagne vogliono mettere subito alle spalle il k.o. e riprendere lo straordinario cammino che ha caratterizzato l’inizio di campionato.

Le dichiarazioni di coach Meneghetti

Prima di analizzare il prossimo impegno, il tecnico gialloblu torna alla gara persa contro Pianura: «Abbiamo commesso qualche errore dal punto di vista tecnico, sia in ricezione che in attacco. La cosa essenziale che è venuta meno, però, è stata la motivazione e la voglia di vincere. Pianura ha dimostrato maggiore fame di successo e ha meritato i 3 punti. Loro sono una squadra di ottimo livello, con centrali alte e schiacciatrici di spessore. A questo, come detto, hanno aggiunto una determinazione maggiore rispetto a noi. Tutto ciò ha portato al risultato finale. Tuttavia, la sconfitta ci può stare dopo un inizio di stagione più che positivo. È difficile tenere alta la tensione per così tanto tempo. Ora riprendiamo il nostro cammino, che è stato finora di altissimo profilo».

L’attenzione poi si sposta al prossimo impegno casalingo: «C’è grande voglia di riscatto, voglia di tornare a far bene e conquistare i 3 punti. Affronteremo un avversario che, a dispetto della classifica, non sarà per niente facile da battere. Il Centro Volley San Marco può contare su molte giocatrici esperte e di buon livello. Dovremo prestare la massima attenzione in campo e giocare la pallavolo che abbiamo mostrato finora quest’anno».

Chiusura dedicata all’obiettivo da raggiungere che non cambia dopo lo stop di Pianura: «Le ragazze sono tranquille. Siamo ovviamente consapevoli di aver perso 3 punti importanti. Vincere il 4° set ci avrebbe permesso quantomeno di portare a casa quel punticino con cui avremmo conservato la vetta della classifica. Questo però non cambia i nostri piani e quello che è l’obiettivo finale, ovvero distanziare il più possibile la terza della classe».