Benevento – Amministrative, Mastella: “Era un risultato che avevamo considerato alla luce dello schieramento di forze messo in campo”

161
Amministrative, Mastella: “Era un risultato che avevamo considerato alla luce dello schieramento di forze messo in campo”

Elezioni amministrative nel capoluogo sannita. Abbiamo raggiunto il sindaco uscente, Clemente Mastella per chiedergli un’analisi relativa ai risultati del primo turno che hanno generato il ballottaggio con Perifano che, in questi giorni, si è alleato al competitor, Angelo Moretti per cercare di vincere contro il primo cittadino.

Si aspettava di andare al ballottaggio contro Perifano?

“Era un risultato che avevamo considerato alla luce dello schieramento di forze messo in campo. Con quattro candidati sindaco era probabile finire al ballottaggio, anche se la vittoria al primo turno ci è sfuggita davvero per una manciata di voti: abbiamo ottenuto il 49,37% di preferenze”.

Benevento è risultata la provincia campana con un’affluenza molto alta, circa il 79%, crede si potrà ripetere per il turno di ballottaggio del 17 e 18 ottobre?

“Statisticamente è provato che durante i turni di ballottaggio la percentuale di affluenza alla urne cali fisiologicamente, tuttavia credo che i cittadini di Benevento risponderanno positivamente e che la partecipazione alle votazioni sarà ampia anche questa volta”.

L’aver raggiunto oltre il 49% ha messo in moto delle voci in rete che “ha perso per strada circa 2000 voti”. Le risulta?

“No, non mi risulta di aver perso qualcosa per strada. Se abbiamo perso qualcosa è stato nei seggi dove risultano circa 2000 schede che sono state annullate a me ed alla mia coalizione”.

Il suo avversario Perifano ha raggiunto una quota di oltre il 32% pensa di riuscire a batterlo?

“Siamo fiduciosi, d’altro canto ci dividono più di 20 punti. Il mio competitor al primo turno ha conseguito solo 32,41% contro il mio 49,37%”.

Cosa pensa di fare per convincere l’elettorato beneventano a darle fiducia?

“La città ha già scelto, si è già pronunciata: ho vinto in 70 sezioni su 72, merito di un filo diretto con la comunità che ho tenuto attivo durante i cinque anni della mia amministrazione. I beneventani, dal canto loro, hanno apprezzato questa mia disponibilità rinnovandomi fiducia”.