Il problema dell’acqua: «una questione educativa e culturale»

66

Incontro al Santuario della Madonna dell’Arco, lunedì 25 ottobre 2021.

Ancora una volta, “Gocce d’Acqua”, l’installazione artistica ideata da Giuseppe Ottaiano, creativo e titolare della storica Agenzia di Comunicazione “SEMA”, passando per la sensibilizzazione, si intreccia con la Fede. La mostra, installata nei locali del Museo degli Ex Voto e nella “Sala Capitolare” del Santuario della Madonna dell’Arco, e finalizzata alla promozione delle risorse turistico-ambientali della Regione Campania, va oltre l’estetica diventando spunto di riflessione alla tutela e alla custodia dell’acqua, elemento indispensabile alla vita di ogni essere vivente. In quest’ottica, lunedì la ottobre, alle ore 19,00, nella “Sala Capitolare” del Santuario della Madonna dell’Arco si terrà una tavola rotonda sul tema “Il problema dell’acqua: «una questione educativa e culturale»”, sollevato da Papa Francesco nell’Enciclica Laudato sì n.30. L’incontro è organizzato dal Promotorato per la Custodia e Salvaguardia del Creato della Provincia San Tommaso dei frati domenicani del sud Italia, rappresentati dal dott. Biagio Scognamiglio, presidente dei Periti Agrari di Napoli. Per l’occasione interverranno:

– il prof. Girolamo Ferdinando De Simone, archeologo e docente all’Accademia

delle Belle Arti di Napoli,

– la prof.ssa Silvia Fabbrocino, ricercatrice di Idrogeologia applicata all’Università

Federico II di Napoli,

– la prof.ssa Diana Pezza Borrelli, scrittrice impegnata con il movimento dei

Focolari in favore dell’unità e della crescita culturale delle nuove generazioni.

 

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul Canale Facebook del Santuario della Madonna dell’Arco.