Torrecuso: 48esima edizione di “VinEstate” in programma dal 31 agosto al 3 settembre

517
Torrecuso VinEstate

Da giovedì 31 agosto a domenica 3 settembre il centro storico di Torrecuso accoglierà la 48esima edizione di ‘VinEstate’, la rassegna dedicata ai vini del Taburno, organizzata dal Comitato Vinestate con il Comune di Torrecuso, con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Benevento, del Gal Taburno, dell’Ente Parco Taburno-Camposauro, del Sannio Consorzio Tutela Vini e in sinergia con le organizzazioni agricole e le associazioni territoriali. Vinestate è un intervento co-finanziato dal ‘POC Campania 2014-2020. Rigenerazione urbana, Politiche per il Turismo e la Cultura. Programma Unitario di Percorsi Turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale’ che rientra nella brandy identity “Campania.Divina”.

Quest’anno ‘Vinestate’ tocca la 48esima edizione, ed è ormai prossima al mezzo secolo di vita, con un programma ricco ed interessante e con l’obiettivo di promuovere i vini del Taburno anche attraverso il  rapporto diretto tra produttori ed enoturisti. Infatti, nelle piazze principali del paese ci saranno le varie cantine che hanno aderito a Vinestate 2023 e all’interno della kermesse non mancheranno focus, degustazioni, masterclass con i vini internazionali per confrontarsi sull’importanza del vino inteso come fattore di cultura, storia, tradizione ed esperienza di un territorio.

Al centro delle riflessioni ci sarà anche un momento di approfondimento su come salvare la vite dal cambiamento climatico.

Nel corso dei quattro giorni degustazioni guidate di aglianico DOCG, di falanghina DOC, di rosati e di grandi riserve di aglianico tutte a cura a cura dell’AIS di Benevento. Tra gli appuntamenti anche momenti dedicati ai bambini e tutte le sere, nelle piazze e nel meraviglioso centro storico ci saranno spettacoli musicali itineranti e tante prelibatezze nei vari punti enogastronomici allestiti.

“Nei prossimi giorni ufficializzeremo il programma di ‘Vinestate 2023’ – afferma il sindaco Angelino Iannella –. Un programma ricco con degustazioni, convegni, mostre di pittura, seminario didattico per bambini e poi spettacoli musicali, attività didattico-rievocative medievali e naturalmente le protagoniste assolute della kermesse le nostre cantine che quest’anno saranno più di 25. VinEstate, – conclude Iannella – sarà un evento promozionale importante per il nostro territorio e per degustare i nostri vini eccellenti”.

 

 

 

 

 

 

 

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI TGNEWSTV