Vendono biglietti per la finale di Europa League, ma è una truffa: denunciati dai Carabinieri

405
Carabinieri Mercogliano

I Carabinieri della Stazione di Nusco hanno denunciato un 27enne e una 60enne entrambi della provincia di Bergamo, ritenuti responsabili di “Truffa in concorso”.

L’indagine ha consentito di smascherare l’attività truffaldina messa in atto dai due che, dopo aver messo in vendita su una chat di Telegram, due biglietti per l’incontro di calcio “Siviglia-Roma” valevole per la finale di Europa League tenutasi lo scorso 31 maggio a Budapest, hanno ottenuto il pagamento di 150 euro mediante la piattaforma Pay-Pal omettendo la consegna all’ignara acquirente.

Ricevuta la denuncia da parte della vittima, attraverso una serie di accertamenti, i Carabinieri sono riusciti ad identificare i responsabili per il quale è scattato il deferimento in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Si ricordano ancora una volta gli utili consigli diffusi con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti di provenienza illecita.