Forza Italia Giovani Avellino; le nomine di Colucci e Veglia

363

Dopo un periodo di apparente stasi, il coordinamento provinciale di Forza Italia Giovani Avellino si rafforza sul territorio con la nomina di due importanti cariche.

A Rocco Veglia viene affidata la carica di segretario cittadino del capoluogo di provincia, a Michela Colucci (ex coordinatrice provinciale) quella di coordinatrice regionale all’educazione finanziaria.

Così Rocco Veglia: “Accetto con grande piacere la nomina a segretario cittadino FIG per il capoluogo di Avellino. Rispecchiandomi in valori liberali, atlantisti ed europeisti è per me un orgoglio ancora più forte poter essere una voce per i ragazzi che credono in queste idee.”

Il nuovo segretario affronta poi il tema della politica giovanile sul territorio:
“Oggi giorno la politica è davvero molto lontana dai giovani. Sono un 2000, vivo la società spensierato come ragazzo e in maniera sensibile da persona molto attiva sul territorio.

Tante volte noi ragazzi ci sentiamo dire che siamo il futuro; la realtà però è estremamente diversa da queste parole.

E non sono io a dirlo, ma i fatti, tangibili sotto gli occhi di tutti.

Se i ragazzi vanno via da questo territorio martoriato, forse non è tanto vero che essi sono il futuro, così come viene ampiamente ripetuto.

Cosa comporta dunque questa continua e repentina illusione? Un duplice problema.
In primo luogo un effetto repulsivo da parte dei miei coetanei, nei confronti dell’attuale classe politica dirigente che va a sfociare nella volontà di evitare in tutti i modi il contatto e il confronto con quest’ultima.

Sarà forse per i continui tradimenti che hanno subito nel passato.

Ed in secondo luogo questa indomabile bugia, non fa nient’altro che accentuare la volontà dei giovani a scappare verso mete che presentano maggiori opportunità.”

Il nuovo segretario cittadino, conclude:

“Oggi i ragazzi respirano stanchezza.
Sarà compito della vera POLITICA far sì che questo non accada più. Sarà compito della vera POLITICA riacquisire credibilità nei confronti dei giovani e, almeno fin quanto potrò, sarò la voce di questo contorno. Dimenticato e più volte abbandonato, corteggiato solo per il voto in più.”

Ed è proprio sotto il topic dell’emigrazione giovanile che si contestualizza la storia recente del coordinamento provinciale dei giovani azzurrini. L’ex coordinatrice provinciale del gruppo giovanile, Michela Colucci impegnata professionalmente suo suolo elvetico.
Così la nuova coordinatrice regionale per l’educazione finanziaria:

“Per esigenze lavorative mi sono dovuta allontanare dal territorio. Ho seguito per diverso tempo da lontano i ragazzi, le iniziative e gli eventi. Tuttavia, non vivendo più pienamente la provincia, in accordo col coordinamento regionale, abbiamo valutato l’opzione di affidare la mia vecchia carica al nuovo coordinatore provinciale, Nicola antonio Cavaliere. Con le nuove nomine sta dimostrando sin da subito di fare un ottimo lavoro per il gruppo.”

Michela Colucci infine continua guardando al futuro:
“Il mio impegno continua con un incarico regionale importante nell’ottica di miglioramento continuo verso la formazione. Essendo un partito orientato al liberalismo economico risulta vitale la diffusione culturale di questi temi”.

Dunque il nuovo incarico, che vede affinità anche con le competenze professionali della Colucci permetterà all’ex coordinatrice provinciale di non abbandonare l’ambiente politico mettendo a disposizione le competenze professionali acquisite sul campo a supporto dell’intero coordinamento regionale giovanile.