Brindisi/Valona – Tutto pronto per la tredicesima edizione della regata velica del Grande Salento

917
Presentata la tredicesima edizione dell’evento organizzato dalla Lega Navale di Brindisi

La Lega Navale Italiana – sezione di Brindisi, presieduta da Salvatore Zarcone, ha presentato alla stampa, presso la sala Mario Marino Guadalupi di Palazzo di Città, la tredicesima edizione della regata velica del Grande Salento che si svolgerà il prossimo 4 luglio.

Al tavolo presidenziale sono intervenuti, oltre al presidente della LNI di Brindisi, Salvatore Zarcone, il sindaco della città Brindisi, Giuseppe Marchionna, il presidente dell’ottava zona Fiv (Federazione italiana vela) Alberto La Tegola, il comandante della Capitaneria di porto di Brindisi – Capitano di Vascello, Luigi Amitrano e l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Brindisi, Luciano Loiacono. Presenti anche il Capitano di Fregata; Guido Paganelli (Marina Militare – MariVela; il presidente del circolo della Vela, Nino Caso, gli organizzatori dell’Adriatic Cup di motonautica, Giuseppe Danese e Giuseppe Di Meo dello Snim.

Durante la presentazione della regata velica del grande Salento Brindisi-Valona è stato posto in evidenza l’importanza degli eventi del mare che si svolgeranno in città che risultano essere ben organizzati sia sotto il profilo tecnico che organizzativo. L’immagine della città che farà da cornice al campionato italiano di vela d’altura, promosso dal Circolo della Vela, per la prima volta nella Regione Puglia, darà una maggiore cassa di risonanza alla già nota cittadina che ogni anno attrae sempre maggiori consensi.

Una nota di rilievo la conferisce anche la delibera di Consiglio comunale che ha approvato la proposta di gemellaggio con la città di Valona. Un dato che solidifica l’interesse per lo sviluppo delle relazioni tra le due città, Brindisi e Valona.

Come di consueto alla vigilia della gara, che vedrà impegnate ben 15 imbarcazioni, ci sarà la cerimonia di saluto degli equipaggi che si contenderanno la vittoria per la tratta Brindisi/Valona. Il presidente Zarcone ha fissato come target il superamento di quota 35.

La cerimonia della premiazione si terrà presso la Marina di Orikum, partner della Lega Navale Italiana di Brindisi, a cui prenderanno parte le autorità albanesi e italiane. In quella occasione saranno conferiti i seguenti premi: prima classificata in tempo reale riceverà il Trofeo dell’Accoglienza; prima classificata in tempo compensato nella classifica Over-All si aggiudicherà il Trofeo Mirko Gallone.

Salvatore Zarcone si dice “soddisfatto dell’interesse manifestato per la regata che organizza la nostra sezione. Siamo lieti e fieri di essere presenti nel cartellone degli eventi dedicati al mare organizzati della Città di Brindisi”.