Serino (Av) – Successo per il convegno dal titolo “Legalità: uno stile di vita”

1445

Serino – Il 30 gennaio si è svolto presso l’oratorio di San Michele di Serino “Don Pasquale Lamberti”, organizzato dall’Azione Cattolica Locale e dall’Istituto Comprensivo Statale di Aiello del Sabato, Scuola Secondaria di 1° Grado, il convegno dal titolo “Legalità: uno stile di vita”.

L’incontro ha visto la partecipazione del Senatore, nonchè neo presidente della Lega Nazionale Dilettanti dott. Cosimo Sibilia, che si è soffermato sull’importanza del ruolo del legislatore nel nostro ordinamento. Dell’arbitro CAN A Carmine Russo della sezione di Nola che ha spiegato ai ragazzi presentil’importanza delle regole e della lealtà nel mondo dello sport, sofferamandosi in particolare sul  “fair play” e sul doping e, dopo aver spronato i ragazzi presenti a svolgere regolarmente attività sportiva, ha ricordato loro che non si fa  sport  solo ed esclusivamente per gareggiare e vincere, ma lo sport deve innanzitutto aggregare e  far crescere.
Successivamente è intervenuto il prof. Marco Cillo, il quale dopo aver parlato del ruolo di Libera, associazione di cui lui stesso è esponente, ha raccontato ai presenti la triste storia di Nunziante Scibelli, giovane appena ventiseienne che fu brutalmente ucciso il 30 ottobre del 1991. A conclusione dell’incontro, molto formativo per i ragazzi, è intervenuto il procuratore aggiunto della Repubblica di Avellino, dott. Vincenzo D’Onofrio, il quale ha spiegato ai giovanissimi ed attenti partecipanti come si sviluppa il fenomeno criminale nella nostra società, in maniera particolare ha ricordato a tutti che non sempre il mafioso è colui che gira “armato di coppola e lupara”, ma in alcune circostanze il mafioso siede al nostro fianco e non lo si riconosce perchè c’è un fenomeno sociale molto diffuso che agevola la crescita della criminalità: l’omertà. A conclusione del suo intervento ha invitato i giovanissimi a ribellarsi e a denunciare eventuali azioni di matrice criminosa che potrebbero vederli come testimoni, sia direttamente che indirettamente.
All’incontro hanno partecipato le scuole secondarie di 1° grado di San Michele di Serino, Santo Stefano del Sole, Cesinali e Aiello del Sabato. Erano presenti anche il dott. Ernesto Urciuoli, sindaco di Aiello del Sabato, Ing. Ciro Tango, sindaco di Cesinali, dott. ssa Sara Pisacreta, vice sindaco di Santo Stefano del Sole e Sig. Michele Boccia, sindaco di San Michele di Serino, oltre al Comandante dei Carabinieri della Stazione di Serino, Michele Liccardi. L’incontro è stato moderato dall’Avv. Alberico Galluccio, promotore dello stesso unitamente al parroco di San Michele di Serino, Don Rocco Picardo.