Montesarchio: Detenuto agli arresti domiciliari minaccia e insegue il medico di guardia

I Carabinieri intervengono prontamente lo arrestano e lo trasferiscono in carcere.  

     Oggi a Montesarchio, i Carabinieri della locale Stazione e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno  tratto nuovamente in arresto Maddaloni Raffaele, 26enne del luogo, che solo l’altro ieri è stato bloccato e sottoposto in regime di detenzione domiciliare, perchè ritenuto responsabile dei reati di rapina, danneggiamento e altro (vds comunicato stampa del 25 luglio 2019 allegato).

     Verso le 11 odierne, un dottore in servizio alla Guardia Medica di quel centro, rifugiatosi in un esercizio commerciale di quella piazza Poerio, è riuscito in modo concitato a chiedere telefonicamente l’immediato intervento di aiuto ai Carabinieri in quanto ha riferito di una persona che, dopo averlo minacciato, ha tentato di malmenarlo rincorrendolo per diversi metri lungo alcune vie del centro caudino.  Il tempestivo intervento dei militari ha permesso di riuscire a individuare subito la persona malintenzionata segnalata dal sanitario,