Torna a Grottaminarda l’appuntamento con la Fiera dell’Immacolata, una straordinaria vetrina di prodotti, una tradizione che si porta avanti da oltre 100 anni. Domenica 8 dicembre, per l’intera giornata, venditori ambulanti provenienti anche da fuori regione, esporranno i propri prodotti dei più svariati settori commerciali ed artigianali: abbigliamento e calzature, arredi e complementi per la casa, utensili e casalinghi, piante ed addobbi natalizi. E poi, novità di quest’anno, nei Giardini De Curtis gli stands dedicati “all’opera del proprio ingegno” con oggettistica ed artigianato davvero unici. Non mancherà il “food” con prodotti rustici ma soprattutto dolciari grazie ai locali produttori del tipico “spantorrone”.

I negozi che per l’occasione resteranno aperti. La macchina organizzativa dell’Ente è a lavoro per mettere a punto gli ultimi dettagli inerenti soprattutto il Piano viabilità ed il Piano sicurezza. Particolarmente impegnati il Comando dei Vigili Urbani, il Comando Stazione dei Carabinieri, l’Ufficio Tecnico e quello Commerciale dell’Ente. Determinante la collaborazione della Pubblica Assistenza di Grottaminarda che sarà presente con 3 ambulanze. A garantire la sicurezza degli avventori, inoltre, i Carabinieri Forestali, la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza. Emessa apposita ordinanza che disciplinerà il traffico e la sosta per fare spazio alle bancarelle; transenne e segnali stradali indicheranno i divieti ed i percorsi alternativi. Oltre alla già ampia possibilità di parcheggiare per tutti, la parte superiore del parcheggio De Gasperi sarà riservata ai diversamente abili.