Il primo ciak del film:”Il Segreto di Hanna”. Il terzo film di Giambattista Assanti 

169

Il primo ciak del film “Il Segreto di Hanna” si svolgerà nella location di San Giovanni Valdarno. Il film, tratto dall’omonimo dramma teatrale scritto da Giambattista Assanti racconta di una drammatica scoperta di un passato occulto di una donna appartenente al regime nazista e vissuta per anni sotto un’altra identità. La protagonista, la pianista francese Suzanne Ducret, sarà interpretata da Elisabetta Pellini, insieme ad altri attori e alcuni grandi nomi del cinema italiano tra cui Massimo Dapporto, Daniele Pecci, Richy Tognazzi, Catherine Spaak, Piera Degli Esposti. “Il segreto di Hanna” è il terzo film di Giambattista Assanti dopo “Ultima fermata “, nomination David di Donatello 2016, con Claudia Cardinale e dopo “Il giovane Pertini” con Dominique Sanda.

“Non si tratta di un film sull’Olocausto, ma è un film che racconta delle ferite insanabili che la tragedia dell’Olocausto ha inflitto nel corso degli anni ad alcuni suoi sopravvissuti” dichiara il regista e sceneggiatore del film. San Giovanni Valdarno è una delle location scelte per girare alcune delle scene, nello specifico sarà lo sfondo per quelle che vedranno i protagonisti Massimo Dapporto, Elisabetta Pellini e un cameo particolare dell’Onorevole Valdo Spini e di Francesco Carbini. L’idea del film nacque circa un anno fa quando il regista conobbe appunto Francesco Carbini, Presidente dell’Associazione Pertini, che lo invitò a tenere dei sopralluoghi in città, contando anche sulla disponibilità del Sindaco Valentina Vadi. Il film sarà pronto per il 25 aprile 2021, covid permettendo, con Anteprima presso il Senato della Repubblica per poi approdare in autunno su Rai cinema, ma il 27 gennaio sarà presentato al Senato della Repubblica alla presenza di Lialiana Segre.

“Abbiamo battuto il primo ciak del mio nuovo film “IL Segreto di Hanna” tratto da un mio lavoro teatrale che scrissi 9 anni fa e interpretato a teatro da Catherine Spaak…oggi dopo 9 anni ne traggo un film con una intensa e bella  Angelica Cacciapaglia , un emozionante Valdo Spini, un sorprendente Francesco Carbini,  e un grande Massimo Dapporto.
Siamo stati accolti con entusiasmo dal’Amministrazione Comunale di San Giovanni Valdarno, da alcune importanti aziende private , tra cui una banca prestigiosa, e da villa  Belpoggio e dal podere Bellavista…ma soprattutto grazie alla mia troupe che prima di un ciak mi chiedevano come stai?…Le malattie , come gli affanni della vita si combattono cosi …con un sorriso e tanto ottimismo, grazie a tutti” dichiara Assanti.