Acerra – Flaica Cub interviene sul termovalorizzatore

242

Flaica Cub Napoli: “Lavoratori in stato di agitazione per il termovalorizzatore”

La Flaica Cub di Napoli e Provincia ha dichiarato lo stato di agitazione per tutto il personale della A2A che gestisce il termovalorizzatore di Acerra. Ad oggi c’è un aumento di carico di lavoro che sta costringendo i lavoratori a dover mettere a rischio la propria incolumità, soprattutto nel reparto pesa.

La Segretaria Flaica Cub Napoli, Antonella Acanfora in merito dichiara: “I motivi che ci hanno costretto ad intraprendere questa azione sono legati al fatto che da tempo chiediamo spiegazioni alla direzione sui temi da noi esposti, soprattutto dovuti all’aumento del traffico in ingresso e  nello specifico dei  mezzi che trasportano rifiuti ‘cosiddetti Covid’, purtroppo ad oggi nessuna risposta è stata data ai lavoratori.

I lavoratori della Flaica Cub di Acerra si asterranno ad eseguire ogni operazione o lavorazione che metta a rischio la loro incolumità e quella dei compagni di lavoro fino a quando non riceveranno spiegazioni precise in merito a quanto chiesto, compresa sulla sicurezza che od oggi manca. Non si esclude il ricorso allo sciopero se necessario”.