Tante infrazioni dai controlli dei Carabinieri di Mirabella Eclano 

333
fonte Arma dei Carabinieri

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano hanno svolto un servizio coordinato di controllo del territorio ad ampio raggio finalizzato a contrastare più efficacemente i reati predatori e quelli in materia di stupefacenti, ma anche a garantire un maggior rispetto delle norme che regolamentano la circolazione stradale.

All’esito del servizio – che ha interessato i comuni di Montemiletto, Venticano, Pietradefusi e Bonito, nonché la stessa Mirabella Eclano – due persone sono state deferite in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica per coltivazione e per detenzione di sostanze stupefacenti.

All’interno del giardino di casa di un 45enne di Montemiletto, in particolare, è stata trovata una piccola piantagione di canapa indiana, con cinque piante – alte oltre un metro – sapientemente coltivate ed irrogate.

Un 20enne di Mirabella Eclano, a seguito di perquisizione veicolare, è stato invece trovato in possesso di circa 14 grammi di marijuana, già divisa in dosi e pronta per essere rivenduta.

Non sono mancati i controlli volti a garantire il rispetto delle condotte di guida, durante i quali un 37enne di Montemiletto è stato deferito per guida in stato di ebrezza alcolica.

In totale sono stati controllati circa 100 veicoli e 150 persone (compresi numerosi commercianti ambulanti).

Diverse le sanzioni elevate per violazione delle norme del Codice della Strada, con conseguente ritiro della patente di guida per 3 automobilisti.