L’OLIMPIA TENNIS IRPINIA si conferma eccellenza regionale e nazionale nella formazione dei vivai

207
La provincia di Rimini si aggiudica lo scudetto nazionale 2021 in una combattutissima finale contro Roma, venendone a capo solo nell’ultimo doppio di spareggio. AVELLINO vince la finale per il 5° posto contro Grosseto e scrive la pagina più importante nella storia del tennis giovanile della Provincia. Non era mai successo che una realtà così piccola arrivasse a contendere il titolo nazionale ad autentiche corazzate come Roma, Bologna, Asti/Alessandria, Grosseto.
La favola comincia con la conquista dello scudetto regionale dopo aver battuto nettamente Benevento, Caserta, Salerno e la favoritissima Napoli. E’ proseguita, poi, con la conquista dello scudetto del Centro-Sud Italia in quel di Rende (CS) dove si sbaraglia di formazioni di grosso calibro come Palermo e Reggio Calabria. Infine approda al Centro Federale di Castel di Sangro a contendere il titolo nazionale alle altre migliori sette quadre italiane di categoria: Roma, Bologna, Asti/Alessandria, Torino, Grosseto, Rimini e Catania, conquistando un insperato 5° posto.
A questo punto non ci resta altro da fare che inchinarci e riverire questi piccoli atleti e i rispettivi genitori, i quali, per lunghi mesi, hanno sacrificato libertà e lavoro, passando da un campo all’altro della Campania e non solo: ANGELA GAMBACORTA, ANGELA ZARRA, CHIARA LANZILLO, MARIA ROSARIA VITIELLO, LUCREZIA PASQUA, MARIA CHIARA FORGIONE, ANTONIO GAMBACORTA, ANTONIO PETRUZZO, MICHELE LENGUA, PIERSILVIO VIGNOLA, MATTEO ROMANO, NICOLO’ RUOCCO.
Un doveroso ed apprezzato ringraziamento al capitano VINCENZO PICARDI e al suo vice PIO MASCOLINI, per l’attento lavoro svolto sugli atleti sia a livello tecnico che mentale.
In questo incantevole panorama l’OLIMPIA TENNIS IRPINIA si conferma eccellenza regionale e nazionale nella formazione dei vivai, come testimoniano i due primati consecutivi (2019 e 2020) conseguiti tra le Club School campane e lo scudetto regionale 2020 nell’under 12 maschile a squadre. Per l’occasione il nostro Circolo è stato rappresentato da ben cinque atleti, i quali hanno contribuito in maniera determinante al raggiungimento del prestigioso traguardo: MARIA CHIARA FORGIONE, ANGELA ZARRA, MARIA ROSA VITIELLO, ANGELA GAMBACORTA ed ANTONIO GAMBACORTA. A tutti loro il nostro più sentito GRAZIE!