Si chiude “C’era una volta un 3” con Magrolon e Centochiliepassa

133

Si chiude “C’era una volta un 3” con Magrolon e Centochiliepassa

Domenica 3 aprile, alle ore 11, presso il Multisala Partenio di Avellino si terrà lo spettacolo conclusivo della rassegna “C’era una volta un 3. Rassegna Teatrale per Famiglie” curata dalla compagnia di teatro-ragazzi avellinese Puck TeaTré.

Si tratta stavolta di una produzione di Proteatro, compagnia teatrale baianese, che ci proietterà ne “L’intrepida avventura di Magrolon e Centochiliepassa”, riservato ad un pubblico dai tre anni in su. 

“Il Regno di Granello di Sabbia è in pericolo – recita la sinossi dello spettacolo – il Re del Regno degli Obesi Tanto Peso ha deciso di eliminare da tutto l’Universo le essenze dei cibi genuini, in modo da poter mangiare insieme a tutti i suoi sudditi, sempre ed in ogni momento, tutte le merendine e leccornie che vuole. Per difendere le essenze dei cibi genuini nel Regno di Granello di Sabbia si decide di nasconderle nel Regno di Tuttuno, la nostra amata Terra. Chi vincerà? Riusciranno Magrolin e Magrolon a compiere la loro missione o l’avranno vinta il Re degli Obesi Tanto Peso ed il suo fedelissimo, ma impertinente, Centochiliepassa? … Lo decideranno i bambini, noi non possiamo far altro che essere ottimisti: si può mai non aver fiducia dei bambini?”.
Testo e Regia: Francesco Scotto. In scena Michelangelo Belviso, Jessica Anna Festa, Antonio Lippiello, Alberto Tortora. Produzione: Proteatro. Musiche: Vincenzo Tammaro

 Costumi: Carmela Barassi e Alessandra Del Gaudio. Progetto grafico: Felice D’Anna.

Come si vede è un tema originale per uno spettacolo per bambini che, visti gli attuali dati sull’obesità infantile in Italia, è sicuramente da sottoporre all’attenzione dei più piccoli. La simpatia degli attori e la leggerezza del testo sapranno accompagnare bimbi e genitori a sviluppare in modo divertente concetti importanti come la sana alimentazione e la salute.